CHI SIAMO

ARCHIVIO

REDAZIONE/CONTATTI/COLLABORA



Il grande ritorno di Alan Sorrenti



Figli delle stelle, l’intramontabile hit di Alan Sorrenti  fa da  apripista ad un nuovo progetto del cantautore. 

Il brano, infatti, vive una nuova esistenza grazie alla collaborazione con il dj statunitense Little Loui Vega 

e la voce inconfondibile della cantante, songwriter, 

dj e vocalist capoverdiana Anane.

Il brano anticipa il suo nuovo album di inediti

 previsto per il prossimo autunno

- Figli delle stelle: questo tuo celeberrimo brano che senso possiede a tanti anni di distanza? Ricordiamo che nacque nel 1977 e non abbiamo mai smesso di cantarlo.

Il messaggio di Figli delle Stelle è un messaggio universale più attuale che mai ed oggi abbiamo bisogno di riscoprire i figli delle stelle dentro di noi.

- Dal punto di vista astronomico siamo davvero figli delle stelle, parola degli astronomi. Dal punto di vista interiore che senso ha invece secondo te?

l'aspetto fisico e quello spirituale non sono scollegati pertanto possediamo le stesse possibilità infinite dell'universo

- La musica è un grande veicolo di comunicazione, quale è il tuo messaggio portante?

la musica può' trasformare e in alcuni casi elevare la nostra consapevolezza 

- Quali esperienze artistiche hai fatto negli ultimi anni?

l'essermi rimesso in discussione ritornando a suonare dal vivo e dedicandomi a scrivere con l'irresistibile voglia di esprimermi di un "absolute beginner" 

Cosa dobbiamo aspettarci dal nuovo album in arrivo?

"I love Italy" e'il titolo del mio nuovo progetto in cui uso la voce non solo come voce solista ma anche strumentale come facevo nella prima metà degli anni 70' in album come Aria... un progetto in cui unisco liberamente tutte le mie esperienze musicali e i vari generi in cui mi sono tuffato nel corso della mia lunga vita artistica, con suoni e soluzioni innovative, attento all'attualità dei contenuti e con la voglia di sperimentare che caratterizza la mia natura di artista ma nello stesso tempo il desiderio di comunicare con tutti.

Maria Giovanna Farina presidente dell'associazione culturale L'accento di Socrate

(Tutti i diritti riservati©)



Condividi i tuoi commenti con noi

GRUPPO DI DISCUSSIONE SU FACEBOOK: CLICCA L'ACCENTO DI SOCRATE



Torna indietro

L'accento di Socrate